l’invito dei Profeti e dei Messaggeri all’emendazione,
sotto la luce del Corano e della Sunnah
12 Rabī` al-Ākhir 1437- 22 gennaio 2016

awkaf-

Primo: Gli elementi:

1- L’Islam è la religione della fedeltà e della emendazione.

2- Esempi del corano degli inviti dei Profeti e dei Messaggeri all’emendazione.

3- La necessità di riformare se stessi per primo.

4- La conseguenza dell’emendazione sugli individui e sulla società.

5- I danni causati dall’abbandono dell’emendazione.

                                                                       

Secondo: le prove:

Le prove dal Corano:

1-  Allah dice: “Non mandammo gli inviati se non come nunzi e ammonitori: quanto a chi crede e si emenda, non avrà nulla da temere e non sarà afflitto.”( Corano Sura VI:48).

2- Allah dice per bocca del Profeta Shu’ayb (Pace su di Lui) “Disse: « O popol mio, cosa pensate se mi baso su una prova evidente giuntami dal mio Signore, Che mi ha concesso provvidenza buona? Non voglio fare diversamente da quello che vi proibisco, voglio solo correggervi per quanto posso. Il mio successo è soltanto in Allah, in Lui confido e a Lui ritornerò.”(Corano Sura XI: 88).

3- Allah dice per bocca del Profeta Shu’ayb (Pace su di Lui) “Colmate la misura e non siate fraudolenti. E pesate con giusta bilancia. Non date agli uomini meno di quel che spetta loro e non corrompete la terra portandovi disordine.”(Corano Sura XXVI: 181-183).

4- Allah dice: “Non spargete la corruzione sulla terra, dopo che è stata resa prospera. InvocateLo con timore e desiderio. La misericordia di Allah è vicina a quelli che fanno il bene.”(Corano Sura VII:56).

5- Allah dice: “E Mosè disse a suo fratello Aronne: «Sostituiscimi alla guida del mio popolo, agisci bene e non seguire il sentiero dei corruttori».”(Corano Sura VII: 142).

6- Allah dice: “Di’: « Venite, vi reciterò quello che il vostro Signore vi ha proibito e cioè: non associateGli alcunché, siate buoni con i genitori, non uccidete i vostri bambini in caso di carestia: il cibo lo provvederemo a voi e a loro. Non avvicinatevi alle cose turpi, siano esse palesi o nascoste. E, a parte il buon diritto, non uccidete nessuno di coloro che Allah ha reso sacri. Ecco quello che vi comanda, affinché comprendiate.” (Corano Sura VI:151).

7- Allah dice: “Mai il tuo Signore annienterebbe ingiustamente le città, se i loro abitanti agissero rettamente.”(Corano Sura XI:117).

8- Allah dice: “Non si addice al tuo Signore distruggere una comunità prima di aver suscitato nella Madre [delle città] un inviato che recitasse loro i Nostri segni. Noi distruggiamo le città solo quando i suoi abitanti sono ingiusti.”(Corano Sura X XVIII: 59).

9- Allah dice: “E [mandammo] ai Thamûd il loro fratello Sâlih. Disse loro: « O popol mio, adorate Allah. Non c’è dio all’infuori di Lui. Vi creò dalla terra e ha fatto sì che la colonizzaste. Implorate il Suo perdono e tornate a Lui. Il mio Signore è vicino e pronto a rispondere».”(Corano Sura XI: 61).

10- Allah dice: “ Non c’è nulla di buono in molti dei loro conciliaboli, eccezion fatta per chi ordina un’elemosina o una buona azione o la riconciliazione tra gli uomini. A chi fa questo per compiacimento di Allah daremo ricompensa mmensa.”(Corano Sura IV:114).

11- Allah dice: “Ti interrogheranno a proposito del bottino .Di’: « Il bottino appartiene ad Allah e al Suo Messaggero». Temete Allah e mantenete la concordia tra di voi. Obbedite ad Allah e al Suo Messaggero, se siete credenti.”(Corano sura VIII: 1).

Le prove dalla Sunnah :

1- Disse: Il Messaggero di Allaah (Pace e benedizione su di Lui) disse: “l’Islam è iniziato come qualcosa di strano e tornerà ad essere strano, cosi’ come è iniziato, cosi’ da dare la lieta novella agli stranieri, coloro che riformano ciò che hanno rovinato le persone dopo di me dalla mia sunnah.” (Sunan at-Tirmidhi).

2- Il Profeta, (Pace e benedizione su di Lui) ha detto:  Vuoi che ti dica qualcosa di meglio che il grado di digiuno, la preghiera e la carità? I Compagni rispose: “Sì.” Ha detto, ‘Conciliare il rapporto (due persone lottano), perché il danno è tagliare i legami. Non sto dicendo che per tagliare i capelli, ma la religione taglio. (Sunan at-Tirmidhi).

3-  Abu Bakr (Che Allah si compiaccia di lui) ha affermato che il Profeta (pace e benedizone su di Lui) dice: “O Allah, correggi la mia fede, che è la guardiana dei miei affari. Rendi migliore il mio mondo da cui traggo il sostentamento. Rendi giusto il mio ritorno a Te. Rendi la mia vita lunga e piena di ogni virtù. Rendi facile la mia morte contro tutti i malvagi.” (Riportato da Muslim)

4- Da Abu Hurayrah (Che Allah si compiaccia di lui), ha detto, ” Profeta pace e benedizione su di Lui” disse:” Ogni uomo deve dare i giunti di beneficenza per ogni giorno in cui il sole sorge in essa: tu essere giusto per le due persone (il conflitto / lite) è un ente di beneficenza, è scaling up per aiutare chi lo montare o si aumenta il bagaglio degli animali e su destriero bestia è la carità, buon discorso è un ente di beneficenza, ogni passo si esegue in (la moschea) per la preghiera è un ente di beneficenza, e si sbarazzarsi del fastidio di strada è la carità.” (Al-Bukhari e Muslim).

5- Riporta Abu Ayyub (che Allah si compiaccia di lui) il Messaggero di Allah (Pace e benedizione su di Lui) mi disse: “O Abu Ayyub, Vuoi che ti insegno una carità amata ad Allah e il suo Messaggero? ‘Conciliare il rapporto tra le persone se essi si allontanassero e si odiassero.” (Al-Bukhari).

6- Disse anche il profeta (Pace e benedizione su di lui) “Se si dispone di un impianto in mano e si può vedere il giorno del giudizio si avvicina, anche in questo caso, senza ulteriori indugi, si dovrebbe seminare/ metere la pianta nella terra” (Al-Albani).

Terzo: Il tema:

Innanzitutto, troviamo che tra i valori morali islamici che l’islam ha incitato su di essi, la fedeltà e l’emendazione, dato che sono due caratteristiche grandiose, con cui l’anima umana si accontenta e si avvicina ad essi con la sua natura originaria, ed essi infatti rappresentano un valore umanitario molto importante per la ricostruzione dell’universo, ed è anche una richiesta religiosa, il suo significato si gira intorno all’eliminazione delle cause della corruzione e della discordia e di lavorare verso un riavvicinamento tra le persone in modo che si fa migliorare le loro condizioni di vita.

Non c’è dubbio che, la fedeltà e l’emendazione, rappresentano il fine desiderato dai fedeli, sia nei loro fatti e sia nei loro detti, dato che senza la fedeltà il lavoro compiuto non vieni accettato e, quindi l’uomo deve essere fedele in se stesso per primo e nei suoi fatti e detti. Inotre, deve anche fare del bene, preoccuparsi per gli altri persone e cerca anche di aiutarli ed a migliorarli.

In realtà, colui che osserva i versetti del nobile corano con molta attensione, troverà che sono interessati con molta attenzione a questo grande valore cioè – l’emendazione – dove il radice della parola emendazione con le sue derivazioni -come (correzione)- sono menzionate per quasi centosessanta volta, dato che per ogni volta che si ripeta un concetto dimostra in tale modo la sua importanza ed il suo onore. Ed infatti nel corano il concetto della correzione e dell’emendazione avevva diversi sigificati dove indicano che l’islam ha lo scopo di megliorare e di correggere l’uomo nella sua credenza, nel suo comportamento, nei suoi atti di culto e nei tutte le condizioni della sua vita. 

Vediamo anche come il nobile corano ha collegato tra la fede in Allah l’Altissimo e l’emendazione in molti e diversi versetti coranici in un riferimento all’importanza dell’emendazione e che essa una dei principi della fede in Allah l’Altissimo, Allah dice: “Quanto a chi crede e si emenda, non avrà nulla da temere e non sarà afflitto.” ( Corano Sura VI:48). Allah dice: “Ti interrogheranno a proposito del bottino .Di’: « Il bottino appartiene ad Allah e al Suo Messaggero». Temete Allah e mantenete la concordia tra di voi. Obbedite ad Allah e al Suo Messaggero, se siete credenti.” (Corano sura VIII: 1).

Inoltre, il nobile corano ha collegato pure tra il timore di Allah –Dio- e l’emendazione, Allah dice “chi allora sarà timorato e si correggerà non avrà nulla da temere e non sarà afflitto.” (Corano Sura VII: 35). Ed anche ha collegato tra Il pentimento e l’emendazione, Allah dice: “ Invece coloro che si sono pentiti e si sono emendati.” (Corano Sura II: 160). “se poi si pentono e si ravvedono.” (Corano Sura IV: 16). “Eccetto coloro che in seguito si saranno pentiti ed emendati.” (Corano Sura XXIV: 5). Quindi l’emendazione in realtà è il frutto della fede in Allah l’Altissimo, il frutto del timore in Allah e del pentimento sincero ad Allah Signore dei mondi. 

Evidentemente anche che, il corano ha incitato all’emendazione per la sua utilità grandiosa, Allah dice: “ Non c’è nulla di buono in molti dei loro conciliaboli, eccezion fatta per chi ordina un’elemosina o una buona azione o la riconciliazione tra gli uomini. A chi fa questo per compiacimento di Allah daremo ricompensa mmensa.” (Corano Sura IV:114).

Se seguiamo  le notizie dei profeti e dei messaggeri con i loro popoli , troveremo che loro hanno inviato per lʼemendazione della corruzione che esiste nella terra da gente, perciò il messaggio di tutti i profeti era uno , ciò è lʼemendazione dell’universo dalla corruzione , dai peccati e dalle malattie diffuse, da qua ogni profeta è venuto per riformare la corruzione diffusa nella sua epoca , Allah li mandò  missionari e ammonitori con la dottrina e etica per riformare gli animi ed eliminare sul politeismo. Allah disse “Non inviammo prima di te nessun messaggero senza rivelargli: « Non c’è altro dio che Me  AdorateMi  ” (sura Al-Anbiyâ’)  .  l’invito dei profeti è venuto per riformare il lavoro dell’uomo nella vita e per ottenere il piacere da Allah nella altra vita .

 Profeta di Allah Nouh( pace su di lui ) ha invitato il suo popolo per riformare se stesso con la religione di Allah ed adorare solo Allah, e rinunciare ad adorare gli idoli che non danneggiano o beneficio. Allah l’Altissimo disse ”   e hanno detto  Non abbandonate i vostri dei, non abbandonate né Wadd, né Suwa, né Yaghuth, né Ya’uq, né Nasr’  Essi ne hanno traviati molti; [Signore,] non accrescere gli ingiusti altro che nella perdizione»   (sura Nûh 23-24) . Nouh desidera loro la riforma attraverso implorare il perdono da Allah, per accrescere i beni e i figli . Allah l’Altissimo disse ” dicendo: Implorate il perdono del vostro Signore, Egli è Colui che molto perdona,  affinché vi invii dal cielo una pioggia abbondante, accresca i vostri beni e i vostri figli e vi conceda giardini e ruscelli,Perché non confidate nella magnanimità di Allah” (sura Nuh 10-13) .

  Shoaib: il predicatore dei profeti ( pace su di lui ) rimedia la corruzione religiosa e economica nel suo popolo ed invita loro a Non truffare sul peso e sulla misura, quindi è venuto con l’invito della riforma che conserva i diritti del venditore e del compratore . Allah l’Altissimo disse nelle parole di Shoaib  ” O popol mio, adorate Allah. Non avete altro dio all’infuori di Lui. Non truffate sul peso e sulla misura. Vi vedo in agiatezza, ma temo per voi il castigo di un Giorno che avvolgerà  O popol mio, riempite la misura e [date] il peso con esattezza, non defraudate la gente dei loro beni e non spargete disordine sulla terra, da corruttori  Quello che permane presso Allah è meglio per voi, se siete credenti. Io non sono il vostro  custode ” (sura Hûd 84 -86).  Poi chiarisce a loro la verità del suo invito e la sua materia è la riforma.  Disse ( pace su di lui )  ” voglio solo correggervi per quanto posso. Il mio successo è soltanto in Allah, in Lui confido e a Lui ritornerò ” ( sura Hud 88 ). Nell’altro versetto , dice ( pace su di lui ) al suo popolo sulla corruzione nella terra e come riformare ” Colmate la misura e non siate fraudolenti , e pesate con giusta bilancia ,Non date agli uomini meno di quel che spetta loro e non corrompete la terra portandovi  disordine ” (sura Ash-Shu’ara’ , 181 – 183).

  Possiamo osservare ovviamente nel detto del profeta shoaib  ( pace su di lui ) quando chiama a riformare, dice  (pace su di lui) “Il mio successo è soltanto in Allah, in Lui confido e a Lui ritornerò ” ( sura Hud 88 ) chiariva che c’è una grande direzione, ogni riformatore deve osservare, questa la direzione è la fedelta nella riforma .

Non vuole attraverso questa riforma un interesse personale, però vuole una riforma che porta il beneficio pubblico a tutti i membri della societa. profeta di Allah Saleh (pace su di lui)  chiama il suo popolo e dice ” Temete Allah e obbeditemi,  Non obbedite ai comandi degli empi, che spargono la corruzione sulla terra senza mai emendarsi ” (sura Ash-Shu’ara’ , 150 – 152).

 E quando sostituisce mosè ( pace su di lui)  suo fratello Aronne  (pace su di lui)  nel suo popolo, raccomanda a lui, non seguire il sentiero dei corruttori ,  Allah disse “E fissammo per Mosè un termine di trenta notti, che completammo con altre dieci affinché fosse raggiunto il termine di quaranta notti stabilito dal suo Signore. E Mosè disse a suo fratello Aronne : «Sostituiscimi alla guida del mio popolo, agisci bene e non seguire il sentiero dei corruttori ”  (sura Al-A’raf, 142).

Il profeta dell’islam (pace e benedizione di Allah su di lui) è venuto per completare l’invito della riforma in tutti gli aspetti della vita religiosa , sociale, economica e politica. Con uno sguardo profondo nella vita e la biografia del profeta (pace e benedizione di Allah su di lui) troviamo che egli ha costruito una civiltà islamica collegata ai valori ed l’etica. dove c’era una corruzione morale nella società prima,  come: L’adulterio, furto, omicidio, l’usura , mangiare la ricchezza delle persone illegalmente e mangiare la ricchezza dell’orfano ed altre cose  immorali. ma il messaggero di Allah (pace e benedizione di Allah su di lui)   ha affrontato questi problemi attraverso la riforma , per questo il suo invito (pace e benedizione di Allah su di lui) era un invito per la vita e per la riforma dell’individuo e la societa.

Anche il Profeta (Pace e benedizione su di Lui) ha invitato per i valori umani e dei principi che realizzano  la riforma della società, e di conservare la sua unità, la sua forza, il suo coesione e l’interdipendenza, in modo che l’umanità vive in pace e armonia, senza il conflitto o la discordia,senza la violenza o il terrorismo, al contrario di ciò che vediamo sulla scena della violenza, e la corruzione nella terra con il omicidio ed il sabotaggio.

E di questi valori che sono stati approvati da tutti le leggi divini per il bene delle riforme: la giustizia, la tolleranza , il rispetto del Patto, e la performance del Segretariato, e l’onestà in parole e opere, essere buoni con i genitori, e la santità della ricchezza dell’orfano, essere buoni con i vicini, una parola gentile, perché la la fonte della legislazione celeste è uno, e  perciò il nostro profeta (Pace e benedizione su di Lui) disse: “i profeti sono fratelli, le loro madri sono diversi,ma il loro religione è uno” (Al-Bukhari) , Le leggi di Sharia  possono essere diverse nel modo di culto e delle prestazioni a seconda della natura del tempo e dello spazio, ma l’etica ei valori umani che sono la base per la convivenza non differiva in nessuna delle leggi della Sharia, dice il nostro Profeta (Pace e benedizione su di Lui) “ Tra le parole apprese dalle genti della Prima Pofezia: Se non ne provi vergogna, fa quello che vuoi!” (Al-Bukhari). Quale  legge delle leggi celesti che ha legalizzato l’uccisione dell’anima che Allah ha proibito tranne che da destra, o legalizzato la disobbedienza ai genitori, o mangiare il cibo illecito, o mangiare la ricchezza degli orfani, o mangiare il diritto del fattore o il dipendente?

E quale  legge che ha legalizzato la menzogna, la perfidia, il tradimento, rompere il Patto, o fare il male contro il bene?, Ma al contrario, tutte le religioni celesti hanno deciso all’unanimità di questi alti valori umani,e quello che è venuto fuori di essi, non è venuto fuori sulle opportune di religioni solo, ma uscire in adeguata umanitaria e desquama della sua umanità e buon senso che Allah creò l’uomo con essa.

E per questo Ibn Abbas (Allah si compiaccia di Loro) ha ditto nell’iterpretazione del detto di Allah L’Alttissimo: { 151 Di’: « Venite, vi reciterò quello che il vostro Signore vi ha proibito e cioè: non associateGli alcunché, siate buoni con i genitori, non uccidete i vostri bambini in caso di carestia: il cibo lo provvederemo a voi e a loro. Non avvicinatevi alle cose turpi, siano esse palesi o nascoste. E, a parte il buon diritto, non uccidete nessuno di coloro che Allah ha reso sacri. Ecco quello che vi comanda, affinché comprendiate . 152 Non avvicinatevi se non per il meglio i beni dell’orfano, finché non abbia raggiunto la maggior età, e riempite la misura e date il peso con giustizia. Non imponiamo a nessuno oltre le sue possibilità. Quando parlate siate giusti, anche se è coinvolto un parente. Obbedite al patto con Allah. Ecco cosa vi ordina. Forse ve ne ricorderete. 153 « In verità questa è la Mia retta via: seguitela e non seguite i sentieri che vi allontanerebbero dal Suo sentiero. » Ecco cosa vi comanda, affinché siate timorati.} (Corano Sura VI: 151-153) “Questi sono versetti espliciti, e non erano state abrogate da qualsiasi cosa, da tutti i libri, e sono vietati su tutti i figli di Adamo, e sono la Madre del Libro – significa che loro sono e la base e le origine di qualsiasi  chi  lavoro di loro entrerà il Paradiso, e quello che li  lascia cadere il reddito Fuoco “

Quindi, tutte le chiamate per la riforma, fuori l’invito dei profeti, e lontano dalla strada-Shara, in realtà è un invito a corrompere nei paesi.

Il Profeta (Pace e benedizione su di Lui) ha dato l’esempio nella ideali di bontà e di riforma, in parole e opere, era delle sue supplicazioni (Pace e benedizione su di Lui) la rechiesta della riforma in tutte le questioni, e di  questo il Suo detto(Pace e benedizione su di Lui) “O Allah, correggi la mia fede, che è la guardiana dei miei affari. Rendi migliore il mio mondo da cui traggo il sostentamento. Rendi giusto il mio ritorno a Te. Rendi la mia vita lunga e piena di ogni virtù. Rendi facile la mia morte contro tutti i malvagi.” (Riportato da Muslim)

La bontà e la riforma sono l’ippocampo forte per la sopravvivenza e il progresso della società, abbiamo bisogno di auto-riforma prima e liquidati riforma comprende i settori della vita, sociale, economico e scientifico politicamente diversificata, Riformare il sé legittima richiesta e un dovere religioso, soprattutto in questi giorni in cui la debolezza della fede nelle anime, e la morale corrotta, e hanno perso i diritti e doveri , portando un sacco di gente non sa dovere per il grande né per il scienziato, i parenti ei genitori e non sanno il dovere della patria.

Anche è di la buona riforma che l’individuo è consapevole di ciò che per lui è e ciò che su di lui, non abusare i diritti degli altri, e che l’individuo è consapevole dei suoi doveri, che deve il miglior modo possibile, l’integrità e raccomandare lo stesso a buoni condotti e la moralità, e incassato e alla fine tutti la deviazione e la corruzione sulla terra, l’ingiustizia e riempiva il cuore con l’odio, questo è la base la riforma ,  ciascuno che raggiunge l’auto-riforma con se stesso, con il Suo Dio, con la gente, e con il cosmo, è l uomo che puo essere valido per suo stesso e per gli altri.

La purificazione dellʼanimo attraverso lʼalta morale è il modo verso lʼemendazione che previene lʼingiustizia, il peccato e la disobbedienza di Allah (Dio), perciò la riforma sociale provoca alla costruzione della terra ed alla estrazione fuori i tesori della terra che causa certamente il bene pubblico per la tutta comunità.

Come conferma il sacro Corano, lʼemendazione causa la misericordia, lʼamichevole e la tolleranza fra le persone e tutta la nazione, anche attraverso lʼemendazione possiamo rifiutare la violenza, lʼodio e lʼinvidia.

lʼemendazione è un strumento neccessario per i tutti tempi ed estende a coprire tutti livelli della vita, in questo punto, il profeta Muhammad disse “se verrà il giorno della risurrezione finale in cui qualcuno terrà con la sua mano una piantina, dovrà piantarla” Narro Al-Bukhari.

È utile ricordare che lʼemendazione sarà raggiunta (realizzata) in caso dellʼapplicazione da parte dei tutti, la persona, la famiglia e la società, perchè lʼemendazione è un dovere neccessario per migliorare la vita, ottenere il lavoro facilmente estendere la sicurezza e lʼavanzata alla comunità, e per diffondere la fratellanza e la tolleranza fra la gente, per questo motivo il profeta Muhammed ama per sempre lʼuomo che introduce il suo sforzo per correggere i rapporti umanitari fra gli avversari, dove il profeta disse che “la religione islamica è cominciata strana e ritornerà starna, per questo motivo meritano la bontà e la gloria i forestieri che correggono dopo di me quello che è rovinato da parte dalla gente” Sunnan Al-Termidi.

lʼemendazione può causare buonissime conseguenze non solo per la persona ma anche per la comunità, per esempio:

1- Il raggiungimento alla vita eccellente, dove Allah disse nel sacro Corano “Daremo una vita eccellente a chiunque, maschio o femmina, sia credente e compia il bene. Compenseremo quelli che sono stati costanti in ragione delle loro azioni migliori” An-nahl 97.

2- La lontananza della distruggimento, dove Allah disse nel sacro Corano “Mai il tuo Signore annienterebbe ingiustamente le città, se i loro abitanti agissero rettamente” Hud 117.

3- lʼeredità della terra che verrà accompagnata allʼemendazione, dove Allah disse nel sacro Corano “Lo abbiamo scritto nel Salterio, dopo che venne il Monito: La terra sarà ereditata dai Miei servi devoti” Al-Anbiya’ 105.

4- La protezione da parte di Allah verso i suoi servi devote, dove Allah disse nel sacro Corano “ché il mio Patrono è Allah, Colui che ha fatto scendere il Libro, Egli è il Protettore dei devoti” Al-A’raf 196.

5- La protezione dei figli e dei nipoti, dove Allah disse nel sacro Corano ” Il muro apparteneva a due orfani della città e alla sua base c’era un tesoro che apparteneva loro. Il loro padre era uomo virtuoso e e il tuo Signore volle che raggiungessero la loro età adulta e disseppellissero il loro tesoro; segno questo della misericordia del tuo Signore. Io non l’ho fatto di mia iniziativa. Ecco quello che non hai potuto sopportare con pazienza” Al-Kahf 82.

La costituzione del muro delle due orfani che è ricordata nella racconta di Mosè e il servo devoto non è per puro caso, ma è una conseguenza risultativa dellʼemendazione e della devozione del loro padre, in questo punto disse il figlio di Abbas, che Allah sia soddisfatto del padre e del figlio, i tutti due orfani sono protezionati come una seguenza risultativa dellʼemendazione e della devozione del loro padre.

6- lʼemendazione può causare la sicurezza del panico nella questa vita e nella vita altra, dove Allah disse nel sacro Corano ” Non mandammo gli inviati se non come nunzi e ammonitori: quanto a chi crede e si emenda, non avrà nulla da temere e non sarà afflitto” Al-An’am 48. Anche può realizzare le perdonanza e la misericordia, dove Allah disse nel sacro Corano “Non potrete mai essere equi con le vostre mogli anche se lo desiderate. Non seguite però la vostra inclinazione fino a lasciarne una come in sospeso . Se poi vi riconcilierete e temerete [Allah] ebbene Allah è perdonatore, misericordioso” An-Nisa’ 129.

lʼemendazione è un carattere amato da parte di Allah e il suo profeta Muhammad (pace e benedizione di Dio su di lui) con cui la vita diventa diritta e migliore, la nazione diventa forte e avanzata, non ćè qualche debole, i musulmani possono unire e non ci sarà qualche differenza fra loro, perchè lʼemendazione rappresenta il simbolo dei credenti, dove Allah ha detto nel sacro Corano ” In verità i credenti sono fratelli: ristabilite la concordia tra i vostri fratelli e temete Allah. Forse vi sarà usata misericordia” Al-Hujurat 10.

Se perdiamo lʼemendazione, la comunità forse sarà corruttivo, le famiglie forse decaderanno, diffonderà la grande confusione e la corruzione, cresceranno gli sacrilegi e gli desideri ardenti e potrà decadere la comunità, lo stato e la civiltà, per  questo motivo, il lascio dellʼemendazione causa tutte le forme dei tormenti come la povertà, lʼumiliazione e la meschinità.